«Questi giudici sono doppiamente matti! Per prima cosa, perchè lo sono politicamente, e secondo sono matti comunque. Per fare quel lavoro devi essere mentalmente disturbato, devi avere delle turbe psichiche. Se fanno quel lavoro è perché sono antropologicamente diversi dal resto della razza umana»(Silvio Berlusconi, 4 settembre 2003)
.

martedì 22 dicembre 2009

"L'amore vince su tutto", ovvero del concetto moderno di "cultura del dialogo"

Una riflessione di Stefano Disegni (www.stefanodisegni.it) sul concetto contemporaneo di “cultura del dialogo”.

La strip è divisa in due tavole.

Per vederle entrambe bisogna cliccare su “Continua – Leggi tutto l’articolo” e poi, cliccando su ciascuno dei due disegni, se ne apre una versione di dimensioni più leggibili.








3 commenti:

Anonimo ha detto...

Ormai le cose più serie sono le vignette.
In questo ultimo periodo mi sono autocensurata per non dire parolacce.
Auguro a tutti del blog, alla Redazione tutta, al Dott. Lima che mi manca, un sereno Natale fra i propri cari. Non oso estendere la serenità oltre il ristretto cerchio familiare.
Spero che il nuovo anno porti a tutti la speranza che in questo meraviglioso e dannato Paese possa esistere una pacifica convivenza nel rispetto delle regole UGUALI PER TUTTI.
Un abbraccio.
Alessandra

Luigi Morsello ha detto...

Analogo augurio faccio anch'io.

siu ha detto...

Se beato è il Paese che non ha bisogno di eroi, nel nostro è quasi equiparabile ad eroismo ormai ogni minima espressione di libertà democratica. Eppure credo che mi accontenterei anche solo di un Paese vagamente normale, in cui semplicemente la realtà non superasse quotidianamente e di gran lunga la satira.