«Questi giudici sono doppiamente matti! Per prima cosa, perchè lo sono politicamente, e secondo sono matti comunque. Per fare quel lavoro devi essere mentalmente disturbato, devi avere delle turbe psichiche. Se fanno quel lavoro è perché sono antropologicamente diversi dal resto della razza umana»(Silvio Berlusconi, 4 settembre 2003)
.

martedì 30 settembre 2008

La facoltatività dell'azione penale






6 commenti:

Marty ha detto...

O, ancora, ma alcuni sono più uguali degli altri

Anonimo ha detto...

meglio ancora:
"La legge è uguale per tutti, ma non tutti sono uguali davanti alla legge:
francesco di mauro

Anonimo ha detto...

LA LEGGE è UGUALE PER TUTTI
...gli altri

LA LEGGE è UGUALE PER TUTTI
...voi

LA LEGGE è UGUALE PER TUTTI
...coloro che sono uguali tra loro

LA LEGGE è UGUALE PER TUTTI
...mpfff! xD

Silvia

Anonimo ha detto...

La legge è uguale per tutti i co ...(censura)... ni !

Anna ha detto...

"Prof antimafia si uccide. L'ultimo appello lo aveva rivolto dieci giorni fa al senatore ds Beppe Lumia: «Mi hanno isolato e ora me la vogliono far pagare».
Era disperato Adolfo Parmaliana, 50 anni, docente di chimica all'Università di Messina con un passato di battaglie antimafia nel suo Comune, Terme Vigliatore.
Era stato lui nel 2005 l'artefice dello scioglimento per mafia del Consiglio comunale. Ma dopo il clamore era rimasto totalmente isolato. Non solo: i processi contro boss e politici si sono impantanati MENTRE LUI ERA STATO RINVIATO A GIUDIZIO PER DIFFAMAZIONE."
http://www.antimafiaduemila.com/content/view/9410/48/
...mi sembra molto (e tristemente) in tema con la vignetta.
Anna Bonardi - MI

Anonimo ha detto...

Cara Anna,
Il povero Adolfo è tato l'unico che dopo aver fatto sciogliere un consiglio comunale per mafia è stato anche suicidato.
Gli altri, che hanno fatto sciogliere consigli cumunali, vivono e ingrassano. Ma non c'è problema, prima della loro fine, scoppiano!
b