«Questi giudici sono doppiamente matti! Per prima cosa, perchè lo sono politicamente, e secondo sono matti comunque. Per fare quel lavoro devi essere mentalmente disturbato, devi avere delle turbe psichiche. Se fanno quel lavoro è perché sono antropologicamente diversi dal resto della razza umana»(Silvio Berlusconi, 4 settembre 2003)
.

lunedì 14 luglio 2008

La nascita della Seconda Repubblica sul sangue di Falcone e Borsellino


Venerdì 18 luglio, alle 20.30, si terrà a Palermo, a Palazzo Steri, in piazza Marina, un incontro promosso dalla Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Palermo, dal titolo “La nascita della Seconda Repubblica sul sangue di Falcone e Borsellino” (il 19 luglio sarà il 16° anniversario della strage di via D’Amelio).

Relatori saranno Salvatore Borsellino, fratello di Paolo, Giuseppe Lumia, Giorgio Bongiovanni e i colleghi Luigi De Magistris, Roberto Scarpinato e Antonio Ingroia.

Pubblichiamo qui sotto la locandina del convegno. Cliccando sopra l'immagine, si apre una pagina con una versione ingrandita della stessa.





1 commenti:

indiano ha detto...

Anche Bari ricorda Paolo Borsellino con un dibattito in comune alla presenza del sindaco emiliano, e di molti altri ospiti noti, tra i quali spicca il dott. sferlazza, presidente della sezione gip del tribunale di caltanissetta.

qui la locandina, qualora qualcuno voglia aiutarmi nella diffusione dell'evento, a partire da questa splendida redazione:

http://files.meetup.com/838893/19%20luglio.jpg

saluti

indiano